DOMANDE FREQUENTI

• Come e Quando si utilizza Mysa?

Impara ad ascoltare il tuo corpo ogni qual volta avrai modo di sdraiarti sul tuo tappetino MYSA: capirai come il tuo corpo e la tua mente ne potrà trarre il massimo beneficio. Concediti almeno venti minuti per te stesso, in una stanza silenziosa o con musica rilassante, in piena calma, nel momento della giornata che ritieni più opportuno. Appoggia il tuo tappetino MYSA sul letto, poltrona, o qualsiasi altra superficie confortevole, fai quattro bei respiri profondi col diaframma, dimenticati del mondo fuori, rilassa il corpo, e goditi le sensazioni che verranno irradiate sul tuo corpo dalle sue punte!

Si può utilizzare tutte le volte che si vuole: si raccomanda almeno tre volte alla settimana per circa 20 minuti, ma ciò dipende da cosa vuoi ottenere dal suo utilizzo. Non utilizzare su un piano inclinato, e non muovere eccessivamente o rotolare il tuo corpo quando sei disteso su di esso. Ogni qualvolta volessi cambiare posizione, alzati in posizione seduta, e stenditi poi nella nuova posizione. Bevi tanta acqua, per consentire alla tua energia interiore di riequilibrarsi

 

• Il Tappetino Mysa, nei sui vari Modelli, è sempre uguale?

Certo, ci mancherebbe! Il meglio non si...migliora! Tutti i Mysa sono uguali nel senso che tutti posseggono le seguenti caratteristiche: - Stessa Misura (Mysa Large XL) - Stesso densità dell'imbottitura, e stessi materiali utilizzati - Stesso numero di punte: fiori a 33 punte a densità Bilanciata (Balanced Density Ratio Mysa (TM))

Differiscono poi dagli elementi aggiuntivi, che li rendono specificatamente ottimizzati per determinati effetti (es: termo-terapia del Thermo Mysa, lenitivo nel Magnetic Mysa, etc.) o per determinati utilizzi (es: Yoga, Meditazione, Cervicale, Reflessologia Plantare, etc.) Abbiamo lavorato tanto per ottenere i nostri fiori a 33 punte a densità bilanciata, la consistenza ottimale' dell'imbottitura, la dimensione ideale, etc...che sarebbe assurdo non utilizzarli su qualsiasi versione del Mysa! Un numero non ottimale di punte, infatti, ci vedrebbe costretti a "rimediare" al problema, adottando versioni che, ad es.: posseggono più o meno punte, o magari leggermente più lunghe, etc.. per determinati utilizzi, pesi corporei, o mutate sensibilità al dolore. 

 

MA, FA MALE?

• Ma tutte quelle punte!…farà male?

Non fa' male...fa' bene! Già dopo averlo usato le prime volte, la sensazione di leggero dolore sara' limitata ai soli primi 2 - 3 minuti.

Nei minuti successivi si trasformerà in un più piacevole senso di calore, che si tramuterà poi in una esperienza di rilassamento e benessere. In base al trattamento di cui necessiti, ad alla tua capacità di "sopportazione" del benefico dolore delle sue punte, puoi scegliere se appoggiare direttamente la pelle nuda, per garantire il miglior effetto di ago-pressione cutanea, oppure indossare una maglietta leggera. Sia che tu abbia o meno dolori e disturbi, il tappetino MYSA ti darà il suo più prezioso aiuto se lo utilizzerai abitualmente contro lo stress che accumuli durante tutto il giorno, oppure contro il tipico senso di spossatezza o di mancanza di energia che spesso prende tutti noi, alla fine di una lunga giornata di lavoro, dopo un lungo viaggio, dopo ore passate in auto nel traffico, oppure in un periodo di particolare stress psicofisico. MYSA diventerà allora un tuo fedele alleato per regalarti momenti di assoluto e completo relax, oppure come energizzante naturale!

 

Molti lo utilizzano anche esclusivamente per questo scopo, e non ne possono fare più a meno!

Tutte le sere non aspettano altro che tornare a casa e stendersi un poco su di esso, per sciogliere le tensioni psico-fisiche accumulate ed i muscoli contratti, e dedicarsi un poco solo a se', magari leggendo un libro, ascoltando della musica rilassante, o meditando. Altri lo usano la mattina appena alzati, per fare ricarica di energia che li accompagnerà per tutta la giornata. Ambedue i benefici, mio-rilassante o energizzante, saranno coadiuvati dal prezioso stimolo dei tappetini chiodati MYSA al rilascio di endorfine ed ossitocina, gli ormoni del benessere e del piacere fisico e mentale, che il tuo corpo produrrà in modo endogeno, tramite la stimolazione agopressurale, per il benessere del tuo corpo, della tua anima, e della tua mente. Le endorfine possiedono infatti la capacità di regalarci piacere, gratificazione, benessere e felicità, aiutandoci a sopportare meglio lo stress

NON FA MALE...FA BENE!

CONTROINDICAZIONI

  • Raccomandazioni Generali Per il Suo Utilizzo:

1. Dopo ogni trattamento, si consiglia di indulgere ancora un po' nel rilassamento, bevendo liquidi, oppure fare una leggera attività fisica per sollecitare il recupero della normale attività corporea.

2. La sensibilità al dolore causato dall'ago-pressione cutanea varia da persona a persona, e può anche mutare nei singoli soggetti da situazioni temporanee (patologie, stato psicofisico, assunzione di farmaci, mutazione peso corporeo). La prima volta è quindi bene utilizzare il tappetino indossando un indumento (maglietta) e per non più di 10 minuti, meglio se a metà giornata: questo per capire il proprio livello di sopportazione alle punte, e la reazione del proprio corpo alla fine di ogni seduta.

3. Non c’è alcun motivo di abbandonare le terapie intraprese col proprio medico o terapeuta quando si inizia ad utilizzare il tappetino.

4. Si raccomanda di consultare sempre il proprio medico curante per un parere preliminare o per un consulto sull’eventualità di intraprendere l'utilizzo del tappetino, o anche di eventualmente sospenderlo nel caso si avvertano anche minimi disturbi.

 

5. A causa della rilascio maggiore di Ossiticina, il tappetino può causare sonnolenza, pertanto si raccomanda di non mettersi alla guida dopo il suo utilizzo.

6. Non usare mai il tappetino in modo differente da come illustrato sul nostro sito

• Chi non deve e non può utilizzare Mysa?

Non devono usare il tappetino le donne in gravidanza, ed in generale le persone affette da: Lesioni o irritazioni alla pelle, come insolazioni, infiammazioni, dermatiti, eczemi, psoriasi, o ferite aperte; - Malattie croniche quali artrite reumatoide, tromboflebiti, o che utilizzano medicinali per la fluidificazione del sanguigna; - Problemi di coagulazione (emofilia) o che assumono anticoagulanti quali warfarina (Waran), enoxaparina ed eparina (anche per i solo rischio di emorragie cutanee o ematomi); - Disturbi o patologie cardiache di qualsiasi genere; - Bassa pressione; - Ipersensibilità cutanea di qualsiasi genere.


 ... BUON MYSA!